martedì 6 maggio 2008

che a un certo punto ti girano le balle.
e manco sai perchè.
forse perchè la persona che osi chiamare tuo ragazzo, non la vedrai per chissà quanto 8e non la vedi da chissà quanto).
forse perchè ti sei rotta le palle di lavorare a vuoto.
forse perchè vorresti avere il tempo per guardare un film, leggere un libro per puro piacere, e non ce l'hai.
fprse perchè hai mangiato pasta integrali con peperoni, senza olio.
forse perchè ti mangeresti una colonna di cioccolato al latte a morsi, cominciando dal capitello.
forse perchè la gente ti delude troppo spesso.
forse perchè non stai bene, manco fisicamente.
forse perchè hai fatto un errore, e lo stai pagando amaramente.
forse perchè vorresti essere altrove, in altro tempo, con altra gente.
forse perchè ti senti sola, incompresa, vuota, brutta.
brutta.
si.
e sembra impossibile da capire.
non si riesce a capire che possono essere utili rassicurazioni?
ti senti brutta, grassa, soffocata.
e non vuoi tornare a digiunare, come un tempo.
non vuoi tornare a ferirti la carne, per non sentire l'urlo dell'anima.
non vuoi dover spiegare quanto male fanno molte cose che porti dietro, nella valigia di cartone.
forse perchè vuoi essere cullata, per una volta, capita senza parole.
forse perchè vuoi essere protetta, da te stessa e dagli altri.
forse perchè ultimamente sei stata ferita, e non difesa.
forse perchè non vorresti fidarti più di nessuno.
forse perchè...
forse...

forse fa solo molto male...
forse andrà meglio...




.sipario.

1 commento:

Sinclair ha detto...

Perchè non inizi dal capitello di cioccolato al latte?
Fossi in te lo divorerei,facendo crollare così le colonne del pensiero comune,bigotto; senza poi pormi il problema,almeno per un pò, di chi debba riedificare che cosa...